ipse dixit

 

 

“Ecco bilula!”
E ti scopri in un mondo diverso, a volte capovolto, anagrammato, visto con altri occhi.
La bellezza del suono di una lingua, comunicare, stupirsi, parlare senza dar nulla per scontato.

“Libellula..”
“NO, bilula!”
E capisci che il miracolo dell’apprendimento non è solo suo.

 

Tags:

 
 
 

0 Comments

 

Leave a Comment